Liquorificio Val d'Aveto

Una tradizione di famiglia

Storia Liquorificio Fabbriziiii

Una storia lunga un secolo

Ricette tramandate dalla Belle Époque

Amaro Fabbrizii

Amaro Fabbrizii

L'amaro ritrovato

NUOVO LIQUORIFICIO FABBRIZII
IN VAL D’AVETO

Aperitivi e digestivi, come una volta

C’era una volta l’elegante locale di Giovanni Fabbrizii, caffettiere e liquorista nel centro di Sestri Ponente: nel primo ‘900 la Genova bene si ritrovava da lui per farsi vedere e per gustare il famoso Amaro Fabbrizii, “liquore tonico digestivo” fornito anche ai Duchi di Savoia.

C’è oggi il liquorificio dei suoi discendenti, trasferitisi in Val d’Aveto, terra di elezione per la raccolta delle migliori botaniche per distillati. La tradizione di famiglia continua qui tra alambicchi e botti da affinamento, per creare aperitivi e digestivi che sanno di Liguria, buoni come una volta.

LA VAL D'AVETO,
OLTRE IL BICCHIERE

Abbiamo un legame profondissimo con la Val d’Aveto: siamo cresciuti tra i suoi prati e i suoi boschi, raccogliendo bacche, radici, cortecce, erbe e fiori per fare in casa liquori di ogni tipo, dai classici prugnolo, erba Luisa e nocino, ai grandi mix che ogni anno regalavano emozioni diverse al primo assaggio.

Amaro Fabbrizii - riconoscimenti

FABBRIZII

Una nuova generazione di tradizione liquoristica ligure

Vogliamo farvi provare il gusto unico del nostro Amaro, e il piacere irripetibile che può darvi dopo cena. Vogliamo farvi assaggiare il nostro Aperitivo, e vedere i vostri occhi accendersi di sorpresa. Vogliamo stupirvi con il nostro Gin, così buono che lo vorrete bere liscio. Vogliamo offrirvi il nostro Limoncello, con tutto il sole della Costiera Amalfitana.

Liquorificio Fabbrizii Amaro Fabbrizii Bottiglia

IL NOSTRO PERFECT SERVE

Liscio, con ghiaccio, con soda, con il caffè, con succo d’arancia, con Champagne: ognuno dei nostri liquori merita di essere esplorato e “giocato” in un cocktail. Questi sono i nostri suggerimenti… e voi, quali drink inventerete?

RACCONTI NEL BICCHIERE

storia dell’amaro a fine pasto

La storia dell’amaro ammazzacaffè a fine pasto e la ricetta della torta di nocciole Misto Chiavari

L’abitudine tutta italiana di gustare un bicchiere d’amaro dopo il caffè (il famoso ammazzacaffè), alla fine di un lauto pasto, ha origini molto antiche. Scopriamola! Il bicchierino a fine pasto:…
Leggi tutto

La storia e la squadra dietro il Nuovo Liquorificio Fabbrizii in Val d’Aveto

Leggi tutto

Cos’e il Limoncello e perché si chiama cosi?

Leggi tutto